fbpx

il festival musicale sul mare

SETTORE eventi

evento red bull

festival musicale

Se ti piacciono gli eventi musicali in location pazzesche questa devi proprio leggerla.

Nel 2019 Red Bull ha realizzato l’ambizioso evento Open Sea Republic, svoltosi dal 21 al 23 giugno su un traghetto di GNV (Grandi Navi Veloci) trasformando il tutto in un festival musicale sul mare, con la speciale direzione della rapstar SALMO.

Tra i protagonisti oltre SALMO erano presenti molti altri artisti della nuova generazione tra cui: 

  • DJ SLAIT + SECRET GUESTS
  • GEMITAIZ showcase w/MIXER-T
  • FRANCO 126
  • DENGUE DENGUE DENGUE
  • CROOKERS & NIC SARNO feat MASSIMO PERICOLO
  • ROSA PISTOLA
  • VENERUS
  • MACE
  • IVREATRONIC DJSET
  • ADIEL
  • FRENETIK & ORANG3 feat VICTOR KWALITY
  • ATTILA & HIGHLIFE POSSE
  • TOUCH THE WOOD feat KETAMA126
  • NICE CLUB feat SPERANZA
  • HØT feat TAURO BOYS
  • BALERA FAVELA feat LAZY FLOW

RICHIESTE

PROBLEMATICHE - SOLUZIONI

01.

gestione dei fornitori

02.

site coordinator e stage manager

PROCESSO CREATIVO

il piano di lancio

Il piano di lancio è stato già di per sé un evento, una diretta dello scioglimento di un blocco di ghiaccio dove al suo interno era nascosto il link del sito per acquistare i biglietti. 

Da questa piccola tragedia, si è capito quanto il pubblico era disposto ad aspettare per i biglietti di questo evento, il contenuto ha generato migliaia di commenti ed è stato ripreso da i più importanti media del settore, in poco tempo l’evento ha generato il sold out. 

Una strategia dedicata a 26 influencer in target con l’evento, che ha generato a sua volta 20 milioni di reach e oltre 120.000 accessi alla pagina con più di 1 milione di visualizzazioni, primato di view su RB TV ITALIA.

UN VIAGGIO INDIMENTICABILE

Un’esperienza unica dalla durata di due giorni, che ha potenziato l’evento di una nuova tratta di Grandi Navi Veloci (GNV), in un’esperienza indimenticabile dove la musica è stata la protagonista.

Per ben 36 ore infatti la nave da crociera La Suprema si è trasformata in una grande isola galleggiante del divertimento.

Questo format ha trasformato la concezione di festival, in cui si può davvero creare una community unita dalla passione per la musica, a tutti i livelli.

I fan hanno potuto vivere un’esperienza a stretto contatto con gli artisti, spesso interagendo con gli stessi sotto al palco, in piscina, o al bancone del bar con un cocktail rigorosamente Red Bull in mano, condividendo uno spazio senza barriere con un paesaggio in continuo mutamento, in mezzo al mare.

il nostro contributo

copy e assistenza produzione

All’interno di questo progetto troviamo due figure interne del nostro team: Leonardo Marrone copywriter per tutta la cartellonistica in evento e Giorgio Costalunga come assistente di produzione a bordo della nave per tutta la durata dell’evento.

01.

L’ESPERIENZA DA COPYWRITER

RED BULL Open Sea Republic è stato un progetto al quale abbiamo partecipato durante il 2019, in un momento storico dove non solo si potevano realizzare eventi giganteschi con migliaia di persone, ma in cui i migliori stavano tracciando una nuova linea mai intrapresa prima in Italia, ovvero veri e propri festival a bordo di navi crociera. 

La mia esperienza comincia all’interno di questo grande evento con una chiamata a medo di due settimane dalla partenza della nave dal porto di Genova.

La produzione era alla ricerca di un Copywriter versatile per l’evento di GNV in collaborazione con Salmo.

Questo è l’inizio di un’avventura inaspettata con un grande team, che ha effettivamente compiuto un miracolo, realizzare in due settimane l’intera cartellonistica di tutto l’evento.

Nel mio caso specifico, mi sono occupato della stesura del copy presente in tutte le grafiche realizzate per rivestire l’intera superficie della nave: dall’accoglienza alle mappe di orientamento dei partecipanti, dalle postazioni di ricarica dei braccialetti wireless per ogni singolo pagamento agli innumerevoli banconi bar brandizzati Red Bull, dalla semplice segnaletica fino ai mega-pannelli ai lati del main stage, e di tutti gli altri palchi.

Il lavoro di squadra e le nottate in bianco sono state parte integrante di un’esperienza che alla fine ha ripagato alla grande.

Tutto il titanico pack grafico è stato realizzato, approvato dal cliente, stampato e trasportato sulla nave in tempo per l’allestimento.

E il tempo a disposizione era sicuramente contro di noi!

Ma tutto è andato secondo i piani grazie a un ottimo lavoro di squadra.

Leonardo Marrone

Copywriter

02.

L’ESPERIENZA DA ASSISTENTE DI PRODUZIONE

La collaborazione con Red Bull è iniziata quando son stato coinvolto all’evento Red Bull Culture Clash. 

Si tratta di un grande evento dall’alto tasso di spettacolarità, a cui partecipano diverse crew dei migliori rapper e dj/producer della scena per vincere battaglie di freestyle senza esclusioni di rime e di beat.

Da questa prima esperienza fatta in collaborazione con Elita siamo diventati amici, e da lì a poco è iniziata anche la pre-produzione di Open Sea Republic, come assistente di produzione.

FASE DI PRE-PRODUZIONE:

Per questo progetto serviva qualcuno che si occupasse di tutto: nel campo della gestione dei fornitori per pulizie, noleggio container, autogru, presidio medico.

Le forniture grosse più importanti (come la tecnica, le strutture e il servizio di sicurezza) erano già state gestite dal direttore di produzione.

FASE DI PRODUZIONE:

Nella seconda fase, oltre che seguire le forniture che avevo gestito, sono stato al contempo site coordinator e stage manager, assicurandomi che tutto stesse procedendo come da programma.

In diverse occasioni la mia esperienza da responsabile tecnico e stage manager è stata cruciale per risolvere il classico imprevisto dell’ultimo minuto o per trovare soluzioni veloci ed efficaci. 

Giorgio Costalunga

Assistente di produzione

contattaci

Cerca

case studies

CIBELLE

Un viaggio nei profumi e nelle tradizioni

MOA

Unire il fashion e creatività

TEDX Varese

Come produrre un evento B2B all’epoca della pandemia

× Come posso aiutarti?