fbpx

Come scrivere l’oggetto di una Newsletter? Scopri 8 idee per lasciare il segno

Se quando scrivi la tua Newsletter sei angosciato dal pensiero delle caselle mail già sature di offerte, sconti, e proposte di prodotti, e ti stai chiedendo come non far passare inosservati i tuoi contenuti, il segreto sta tutto nella manciata di parole scelte per l’oggetto della tua mail.


L’oggetto è il bigliettino da visita della tua mail, deve essere breve e incisivo, catturare rapidamente
l’attenzione di chi ti legge e fargli compiere quel piccolo gesto del click, che darà un grossa mano alla
visibilità del tuo brand
. Insomma, come se fosse la Bio del tuo profilo Tinder, deve convincere a prima vista e se non scatta la scintilla, SWIPE! E la tua mail finirà nel cestino o ignorata tra le 1234 mail mai aperte.


Ma cosa scrivere esattamente nella casella “oggetto”?
Vediamo 8 idee oggetto per saltare all’occhio fra le mail dei tuoi subscribers e aumentare l’opening rate
delle tue newsletter:

  • Self interest
  • Curiosità
  • Offerta
  • Urgenza
  • Persona reale
  • News
  • Successo
  • Storia

Ora che abbiamo una chiara panoramica qui sopra, analizziamoli uno per volta per capire qual è il tuo tipo e trovare il match perfetto!

Self interest

Partiamo dal Self interest: è l’oggetto mail più coinvolgente e che dà attenzioni a chi lo legge. Mette infatti il focus sul lettore rivolgendosi direttamente a lui e stabilendo un dialogo diretto. Sicuro di sé, rompe subito il ghiaccio dichiarando l’argomento che vuole trattare con chiarezza, senza lasciare spazio a equivoci o illudere con false promesse.

Ecco qui qualche esempio:

  • Scopri i nuovi prodotti LUSH per pelli miste
  • Parti senza pensieri con Ryanair, Malta ti aspetta
  • Esplora la nuova linea Abbigliamento Urban

Curiosità

Questo tipo di oggetto utilizza una strategia opposta al primo ma vuole ottenere lo stesso risultato: suscitare interesse. Schivo ed enigmatico dà informazioni incomplete, senza svelare troppo del suo contenuto al fine di attirarti a volerne sapere di più. Sicuramente è il più misterioso e seducente, ma attenzione! A volte il rischio è quello di dire troppo poco e passare inosservato.

Qualche esempio? Eccoli qui:

  • 3 lezioni di business che mi hanno cambiato per sempre
  • Ambiente – notizie da conoscere
  • Quello che non sai su Google Analytics

Se i primi due ancora non ti hanno convinto, questo ha buone probabilità di stuzzicare il tuo interesse.

Offerta

Sicuramente porta buone notizie, è quel tipo di oggetto che non si presenta mai a mani vuote ma ha sempre qualche regalo da condividere con gli altri ed è per questo che è molto abile ed efficace nel catturare l’attenzione.
Tornando a noi, se la tua newsletter contiene promozioni attive o sconti, menzionarle nell’oggetto è
sicuramente la scelta migliore, e senza troppa esitazione gli utenti apriranno la tua mail. Su questa tipologia di certo avrai in mente più di un esempio, quindi senza dilungarci troppo NEXT! E passiamo al prossimo:

Urgenza

è il tipo di oggetto mail che si diverte ad animare la situazione con continui ultimatum, non ama incertezza e indecisione e gli piace essere un po’ cercato e inseguito. Potrebbe apparire un tantino
insistente nel volere dettare tempi e ritmi in cui stare, ma se questa tipologia viene utilizzata con
parsimonia e per una reale urgenza, funziona bene per spingere l’utente ad aprire la tua newsletter.
Siamo quasi alla fine, non perderti d’animo e continuiamo la ricerca con lo stesso entusiasmo delle prime volte!

Persona reale

Si fa portatore di autenticità e umanità, non punta sulle sovrastrutture del personaggio ma sulle qualità della persona, per questo cerca di stabilire una connessione empatica e vera con l’altro. Ci tiene a mostrarsi come una persona in carne e ossa, e ricordare a chi lo legge che a scrivere c’è un essere umano con una sua individualità e interiorità, capace di legame e fiducia.

News

Se Persona reale è pacato e vero, News è eccentrico e rumoroso: attento alle breaking news del momento, ama calarsi nel ruolo del telecronista e fare da portavoce sulle ultime notizie, possiede la qualità di ricordare e dare rilevanza agli avvenimenti importanti senza lasciare indietro nessuno sui nuovi aggiornamenti. Anche qui attenzione a non abusare di questa tipologia ma a diluire nel tempo in base ai periodi dell’anno, e magari alternare con altre tipologie, come ad esempio Successo e Storia.


Non è detto che si debba per forza sceglierne uno!

Successo

Ama raccontare e parlare di se stesso, condividendo vittorie personali e puntando tutto sul come le ha raggiunte. Vuole guidare il lettore, ispirarlo e indurlo a ripercorrere i suoi stessi passi. Simile a lui c’è anche Storia che con le sue doti da storyteller incomincia sempre nuovi racconti per incuriosire sul finale e spingere a volerne sapere di più.


Giunti alla fine di questa rassegna, speriamo che almeno qualcuno di questi 8 tipi di oggetto abbia fatto
colpo. Se nessuno di questi è il tuo match speriamo comunque di averti lasciato l’ispirazione per crearne di nuovi, per altri consigli sulle Newsletter e non solo dai un occhio alla sezione Tips & Tricks del nostro sito!

contattaci

Nicoletta Bonetti

Nicoletta Bonetti

Project Manager - Account - Social Media Manager